'L'eredità dello zio buonanima', A' Trambia al Teatro Masciari

Al teatro Masciari domani 28 e giovedì 29 aprile 'A Trambìa apre la stagione teatrale 2010 con L'eredità dello zio buonanima. Si tratta di una vecchia commedia in tre atti di Antonino Russo Giusti, adattata al vernacolo catanzarese da Silvestro Bressi. Una rappresentazione brillantissima, già portata sulla scena dall'amalgamata compagnia teatrale diversi anni fa, che viene riproposta con la qualificata regia di Aldo Conforto e una pregevole scenografia di Giovanni Sorrenti.
L'eredità dello zio buonanima della Trambìa offre uno spaccato di ambiente familiare, di una realtà storica e culturale di almeno una sessantina di anni fa, piuttosto difficile per i particolari stati d'animo a riprodursi in scena, che si apre, invece, agli occhi dello spettatore con i toni ed i colori di un fatto di cronaca attuale.
Gli attori della nota compagnia teatrale catanzarese si muovono sul palcoscenico da provetti professionisti parlando il dialetto catanzarese con la padronanza di specialisti. Il tono della voce, i gesti, l'espressione del volto, la postura ed i vari movimenti si accordano in un armonico insieme con la voce e con i significati dei gesti e delle parole, riuscendo così anche nelle scene più drammatiche a suscitare risate liberatorie. Al centro della pièce una bramata eredità che assieme ad altri elementi contenutistici rende mossa e mutevole la scena la quale s'infiora di una drammaticità tipica dei nostri luoghi. Dopo le due serate cittadine la Trambìa, aderente alla Federazione Italiana Teatro Amatoriale, ha in programma una serie di repliche de L'eredità dello zio buonanima in numerosi teatri e piazze della Regione.

10 Aprile 2019 1046
TEATRO DI CALABRIA - POIESIS IL CARTELLONE 2018 2019 Siamo fieri di presentarvi il cartellone artistico 2018/2019 della quarta edizione di POIESIS -Progetti d'Arte-, incontri su Teatro, Arte, Musica, Letteratura a cura del Teatro di Calabria e con il patrocinio della Fondazione Rocco Guglielmo e della Provincia di Catanzaro. Abbiamo scelto di percorrere un filo narrativo inedito, che idealmente...
11 Aprile 2019 981
PERCHE' LA TRAGEDIA - Workshop di formazione letteraria e teatrale Workshop di formazione letteraria e teatrale a cura del prof. Luigi La Rosa e del M. Aldo Conforto (Teatro di Calabria) Rivolto a studenti delle scuole superiori, docenti, appassionati e amatori di teatro, attori. DESCRIZIONE: "Perché la Tragedia?" E' la domanda che ci viene rivolta più spesso dal pubblico che entra in contatto...