"Graecalis 2016 l'anteprima” il 25 giugno al Marca di Catanzaro

Inizia ufficialmente il conto alla rovescia in attesa della Terza edizione di “GRAECALIS – Il vento della Parola Antica”, Ciclo di rappresentazioni Classiche a cura del Teatro di Calabria che anche quest'anno si svolgerà nei mesi di Luglio e Settembre all'interno del suggestivo scenario del Complesso Monumentale del San Giovanni.
La rassegna, inaugurata nel 2014 e accolta dalla Città di Catanzaro con entusiasmo e partecipazione, ha come scopo principale la riscoperta e la valorizzazione del patrimonio culturale della civiltà occidentale, dalla Grecia antica fino ai giorni nostri. Un appuntamento che dimostra di essere sempre più atteso dal pubblico, che nell'edizione 2015 ha registrato circa milleduecento presenze in sei serate.
“Il nostro progetto è ambizioso -trasformare Catanzaro in un secondo polo della cultura classica nel Meridione- ma l'entusiasmo e l'attenzione dimostrata dalla Città e non solo ci conferma che la via intrapresa è quella giusta da seguire per contribuire alla rinascita artistica e sociale di Catanzaro”, afferma Anna Melania Corrado, presidente del Teatro di Calabria.
“Dobbiamo conoscere la profondità e la forza delle nostre radici per avere buoni frutti. La possibilità di donare ai più giovani un'identità culturale consapevole e solida passa solo attraverso la riscoperta dell'importanza e del valore della Memoria”, così affermano Aldo Conforto e Luigi La Rosa, motori intellettuali dell'iniziativa che oramai è alle porte.
Un'attesa che il Teatro di Calabria desidera vivere insieme al pubblico, chiudendo un ciclo e inaugurandone un altro: “GRAECALIS: L'ANTEPRIMA”, presentazione-spettacolo gratuito ed aperta alla Cittadinanza e alla stampa, sarà infatti l'ultimo appuntamento di “POIESIS -Progetti d'Arte-”, importante e fortunata rassegna di incontri su Teatro, Arte e Letteratura svolta al MARCA dal Teatro di Calabria con il patrocinio della Fondazione Guglielmo e della Provincia di Catanzaro.
Nel corso della serata verrà spiegato il complesso e affascinante mondo del Teatro classico, e temi e strutture portanti della Tragedia greca. Particolare rilevanza verrà data alla figura drammaturgica del Messaggero, con una serie di celebri monologhi tratti dalle opere più famose di Eschilo, Sofocle ed Euripide. Verrà inoltre presentata ufficialmente la tragedia in allestimento per la stagione artistica 2016, “EDIPO RE” di Sofocle. I membri del Teatro di Calabria racconteranno inoltre in cosa consiste “L'esperienza- GRAECALIS”, e il lavoro svolto nel corso dell'anno per arrivare all'allestimento scenico finale.
Il prof. Luigi La Rosa curerà gli interventi esplicativi, mentre la Compagnia del Teatro di Calabria A. Tieri interpreterà brani scelti da “EDIPO RE” ed altre celebri tragedie.

Si ringraziano gli autori dell'articolo e la redazione di http://soveratiamo.com

10 Aprile 2019 685
TEATRO DI CALABRIA - POIESIS IL CARTELLONE 2018 2019 Siamo fieri di presentarvi il cartellone artistico 2018/2019 della quarta edizione di POIESIS -Progetti d'Arte-, incontri su Teatro, Arte, Musica, Letteratura a cura del Teatro di Calabria e con il patrocinio della Fondazione Rocco Guglielmo e della Provincia di Catanzaro. Abbiamo scelto di percorrere un filo narrativo inedito, che idealmente...
11 Aprile 2019 683
PERCHE' LA TRAGEDIA - Workshop di formazione letteraria e teatrale Workshop di formazione letteraria e teatrale a cura del prof. Luigi La Rosa e del M. Aldo Conforto (Teatro di Calabria) Rivolto a studenti delle scuole superiori, docenti, appassionati e amatori di teatro, attori. DESCRIZIONE: "Perché la Tragedia?" E' la domanda che ci viene rivolta più spesso dal pubblico che entra in contatto...