Aldo Conforto vestito di scena blu

Aldo Conforto attore regista di teatro

Nato a Catanzaro nel 1945, da cinquant'anni si dedica al teatro classico come attore e regista. Ha acquisito una grande popolarità nella città di Catanzaro per le tante collaborazioni e messe in scena di commedie e tragedie di vario genere, sempre con tanta dedizione e spirito di collaborazione ad amici professionisti e non , del mondo del teatro e dello spettacolo. In queste pagine sono raccolti svariati articoli di giornale ed informazioni riguardanti gli spettacoli ed iniziative teatrali , che sono stati rappresentati nei teatri e nelle varie piazze della provincia di Catanzaro, in questi ultimi anni. Protagonista di molte commedie e spettacoli curati da lui stesso , negli ultimi anni spesso attore non protagonista delle rappresentazioni classiche del "Teatro di Calabria Aroldo Tieri " dove lui stesso cura principalmente la regia ed i costumi. Attualmente è direttore del "Teatro di Calabria Aroldo Tieri" dove insegna dizione, recitazione e interpretazione.

Si ringraziano gli autori e le redazioni di tutti i giornali dai quali sono stati recuperati gli articoli presenti in questo sito, inoltre le persone che hanno condiviso e pubblicato sui web-social.

10 Aprile 2019 455
TEATRO DI CALABRIA - POIESIS IL CARTELLONE 2018 2019 Siamo fieri di presentarvi il cartellone artistico 2018/2019 della quarta edizione di POIESIS -Progetti d'Arte-, incontri su Teatro, Arte, Musica, Letteratura a cura del Teatro di Calabria e con il patrocinio della Fondazione Rocco Guglielmo e della Provincia di Catanzaro. Abbiamo scelto di percorrere un filo narrativo inedito, che idealmente...
11 Aprile 2019 443
PERCHE' LA TRAGEDIA - Workshop di formazione letteraria e teatrale Workshop di formazione letteraria e teatrale a cura del prof. Luigi La Rosa e del M. Aldo Conforto (Teatro di Calabria) Rivolto a studenti delle scuole superiori, docenti, appassionati e amatori di teatro, attori. DESCRIZIONE: "Perché la Tragedia?" E' la domanda che ci viene rivolta più spesso dal pubblico che entra in contatto...